Amedeo G. Cavalchini

Amedeo Guidobono Cavalchini, Architetto, vive e lavora a Milano.

La sua attività nasce da una lunga collaborazione con Paolo Rizzatto. Nel 1998 vince il premio Tiziana Mascheroni al concorso Young and Design. Nel 2000 apre il suo studio di Architettura e Design sulle rive del Naviglio Grande alle porte di Milano e realizza diversi interventi di ristrutturazione di interni con particolare propensione all'allestimento e al progetto illuminotecnico. Dal 2005 ha effettuato importanti progetti architettonici, numerosi interventi di allestimento e progettazione di negozi ed interni in Italia e all’estero (Bratislava, New York, Copenhagen, Parigi, Mosca, Stoccolma). Da segnalare la progettazione e realizzazione dell’ingresso al Teatro della luna di Assago – Milano (pubblicato su Domus marzo 2007) e di tutto il masterplan attorno al Forum di Assago (Milano) per il Gruppo Cabassi. Specializzato in allestimenti e museografia, ha ricoperto per molti anni il ruolo di responsabile exhibition design per Luceplan, per cui ha anche disegnato diversi prodotti. Vincitore della Menzione d'Onore alla XXIII edizione del  Compasso d'Oro 2014 nella categoria Exhibition Design con l'allestimento "Gino Sarfatti, il design della luce" alla Triennale di Milano.  

Docente di Lighting Design alla Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) di Milano e di prodotto all’Istituto Europeo del Design (IED) di Milano dove tiene  corsi di progettazione e segue le tesi di design del prodotto.

http://www.studiocavalchini.com