Progetti

12 Gennaio

Také al Tartufotto

via Cusani 8, Milano

Také Plus S3 e S5 illuminano il ristorante di alta gastronomia Tartufotto, in pieno centro a Milano.

Leggi tutto

Al Tartufotto, ristorante in pieno centro a Milano in via Cusani 8, dove si possono gustare piatti in cui il protagonista è il tartufo toscano, per illuminare la grande sala due iconiche Také Plus S3 e S5 (a tre e cinque elementi) che pendono dall’alto soffitto: con le loro forme di ramo di bambù, richiamano all’armonia del mondo naturale, in un ambiente fortemente caratterizzato da materiali come il legno e nuance chiare (in giapponese TAKE’ significa bambù). La famiglia Také ha sorgente LED e diffusore modulare in polietilene bianco opale, realizzato in rotazionale.

Un locale di alta gastronomia a prezzi contenuti, con materia prima d’elite, spazi easy dallo stile contemporaneo e atmosfera informale, su progetto dell’architetto Luca Pieracci. Una curiosità: tra i soci anche lo star chef televisivo Simone Rugiati.

06 Novembre

Nuova luce per "La Canestra di Frutta"

Pinacoteca Ambrosiana

Prosegue la riqualificazione illuminotecnica delle opere conservate alla Pinacoteca Ambrosiana: ha un posto d’onore la “Canestra di Frutta“ del Caravaggio.

Leggi tutto

Prosegue la riqualificazione illuminotecnica delle opere conservate alla Pinacoteca Ambrosiana: ha un posto d’onore in Sala Federiciana la “Canestra di Frutta“ del Caravaggio, ora sotto nuova luce. La sua illuminazione segue quella delle pagine del Codice Da Vinci e di altri capolavori quali “La Madonna del Padiglione” di Botticelli, la “Madonna con Bambino e Santi” di Tiziano e molti altri. Grazie agli innovativi faretti “custom made” con LED Luum®, la luce del dipinto svela le originarie gradazioni di colore, creando un effetto di tridimensionalità.

25 Settembre

Double Impact - Cool Japan

Chiostri dell’Umanitaria, Milano

Také 01 Plus da tavolo in mostra a “Double Impact - Cool Japan”, esposizione presso i Chiostri dell’Umanitaria a Milano.

Leggi tutto

Také 01 Plus da tavolo in mostra a “Double Impact - Cool Japan”, esposizione presso i Chiostri dell’Umanitaria a Milano. Un tributo alla creatività nipponica che, attraverso una selezione di oggetti di design, ha esplorato quanto negli ultimi vent’anni la cultura giapponese abbia influenzato anche la nostra vita quotidiana.
A cura di Alessandro Biamonti e Rossella Menegazzo con allestimento su progetto di Lab.I.R.Int e realizzazione di Lab. Allestimenti Paolo Padova Politecnico di Milano.

Pagine